Menu Chiudi

Trae Young degli Hawks schernisce Pat Beverley per l’affronto di All-Defense

La star degli Atlanta Hawks, Trae Young, si è guadagnata una reputazione in sole quattro stagioni. Che si tratti del suo atteggiamento in campo, della sua volontà di ricambiare i fan dell’NBA o delle sue prestazioni dominanti in ambienti stradali ostili, Young è ampiamente conosciuto come qualcuno che non evita le polemiche e piuttosto si lascia alimentare.

Quando Young inizia a sparare a un giocatore con una personalità simile, Patrick Beverley del Minnesota, le scintille volano sicuramente.

Questo è esattamente quello che è successo venerdì quando Young è andato su Twitter per colpire la guardia difensiva del Minnesota per essere stato snobbato da entrambe le squadre NBA All-Defensive.

Young e Beverley si sono affrontati solo tre volte, con tutti e tre gli incontri che si sono svolti nella stagione regolare. Young è in vantaggio con un record di 2-1 e 29,3 punti a partita contro le squadre di Beverley. Tuttavia, con alcune nuove motivazioni aggiunte, il veterano della NBA da 10 anni potrebbe tornare dai giovani Hawks con furia la prossima volta che si incontreranno.

Beverley, tre volte selezionato in All-Defense, non si è mai tirato indietro di fronte a una sfida ed è noto per aver rinforzato le guardie NBA di talento come Russell Westbrook e Chris Paul. Ha anche fatto apparizioni in più programmi mattutini ESPN negli ultimi tempi, quindi è possibile che la risposta di Pat Bev provenga dallo schermo TV piuttosto che dalla sequenza temporale.

Finora, Beverley deve ancora rispondere a quello che sembra essere un colpo leggero tra due giocatori che godono di una piccola polemica. Ma, sapendo quanto velocemente i due possono premere l’interruttore sui loro avversari, questa potrebbe diventare la prossima divertente rivalità NBA prima che ce ne accorgiamo.