Menu Chiudi

RUMOR: Isaiah Thomas viene colpito per unirsi a LeBron James, Anthony Davis, Lakers

Isaiah Thomas sta cercando di tornare in NBA e LeBron James e i Los Angeles Lakers gli stanno dando una possibilità.

Apparentemente, Thomas è tra i free agent che i Lakers hanno portato di recente per gli allenamenti. Si è unito a artisti del calibro di Shabazz Muhammad, Jeremy Lamb, Dwayne Bacon, Miye Oni, Armoni Brooks, Sharife Cooper e Mychal Mulder tra gli altri, per Michael Scotto di Hoops Hype.

I Lakers stanno cercando di riempire il loro roster attorno a James e Anthony Davis, avendo già scambiato per Patrick Beverley e recentemente firmato Dennis Schroder.

Sarà interessante vedere se Isaiah Thomas otterrà un posto nel roster dei Lakers, soprattutto con la squadra già dotata di una pletora di guardie. Russell Westbrook e Dennis Schroder dovrebbero essere le guardie principali della squadra, il che non lascia molto tempo di gioco per IT se il franchise Purple and Gold lo prendesse.

Thomas ha giocato per i Lakers nel 2021-22, anche se per sole quattro partite dopo aver firmato un contratto con la squadra in esenzione per difficoltà. Ha poi continuato a portare il suo talento ai Dallas Mavericks prima di trovare un posto e un ruolo più stabili con gli Charlotte Hornets. Ha giocato per 17 partite con Charlotte, il tutto mentre interpretava un ruolo di mentore per Lamelo Ball e il resto dei giovani Hornets.

Nelle partite giocate con i Lakers ha segnato 9,3 punti di media, 2,0 rimbalzi e 1,5 assist. All’epoca ha disputato una prima partita memorabile per la squadra, perdendo 19 punti su due rimbalzi, un assist e un muro.

Se Thomas non dovesse arrivare ai Lakers, però, siamo abbastanza sicuri che avrà un’altra possibilità per tornare in NBA. Dopotutto, è l’epitome della grinta e del duro lavoro.